Corato

Emiliano a Salvini, a Bari no polveriera

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, auspica che il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, non trasformi in una "polveriera" la sua visita domani nel quartiere Libertà di Bari dove tremila cittadini si sono ribellati, anche con una petizione, contro l'eccessiva presenza di migranti, e invita il leader della Lega a un confronto sulla questione, da tenersi nel quartiere della Fiera del Levante, coinvolgendo anche il sindaco del capoluogo pugliese e presidente Anci, Antonio Decaro. A margine del convegno 'Puglia, terra di accoglienza, motore di sviluppo e di aiuto internazionale', Emiliano ha detto: "Vorrei rendere al ministro Salvini un mio pensiero: visitare il quartiere Libertà - anziché concordando la visita col sindaco, con i parroci, con le associazioni del quartiere - con l'ex consigliere comunale che ha raccolto firme tra gli abitanti per cacciare via dal quartiere i migranti che sono legalmente presenti con permesso di soggiorno, a me pare una una scelta imprudente".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie